Edizioni Il Salabue


Vai ai contenuti

La Famiglia Guarneri e le copie italiane del '900


Nei manuali di storia della musica il nome Guarneri è legato al Cannone, il mitico strumento appartenuto a Niccolò Paganini e successivamente donato dal virtuoso ligure al Comune di Genova, dove è tuttora conservato. In qualche caso si accenna a un suo dualismo con Stradivari, ma niente di più. Forse è anche giusto che sia così, perché un manuale di storia della musica è un'opera divulgativa, inevitabilmente limitata a cogliere solo alcuni aspetti della vasta materia che tratta.
Chi si occupa più strettamente di storia della liuteria sa invece che il nome Guarneri significa molto di più: è sì quello di uno dei più grandi maestri della liuteria classica, ma è anche quello di una famiglia intera di maestri, il cui ruolo è rilevante non solo per i capolavori prodotti, ma anche per il fatto che alcuni degli esponenti della famiglia Guarneri portarono la loro arte fuori Cremona, in particolare a Mantova e Venezia.
Al di là di queste considerazioni, per cogliere l'importanza del nome Guarneri nella storia della liuteria sarebbe forse sufficiente considerare quanto gli strumenti dei grandi maestri di questa famiglia siano stati il modello per intere generazioni di autori, sino ai nostri giorni. L'intenzione della mostra e del catalogo è evidenziare questo particolare aspetto dando la possibilità di comparare strumenti originali e 19 violini costruiti su modello Guarneri da altrettanti autori moderni di diverse scuole italiane.
Dal confronto emerge la grandezza di Guarneri del Gesù, come figura di riferimento in grado di influenzare e indirizzare il percorso dei liutai venuti dopo di lui, secondo una traccia diversa da quella stradivariana: se nel riproporre il modello stradivariano i liutai cercavano l'eleganza delle forme, la raffinatezza del lavoro, la bellezza dell'insieme, nel realizzare strumenti su modello Guarneri gli autori inseguivano soprattutto i risultati acustici. Raggiungendoli anche, in alcuni casi, come rivela la voce di molti degli strumenti raccolti per questa occasione.


Titolo:
La famiglia Guarneri e le copie italiane del '900
The Guarneri family and 20th-century Italian copies

Autore:
Artemio Versari

Caratteristiche:
68 pagine, formato 24 x 32 cm, rilegato in brossura
Testo in italiano e in inglese

Prezzo di copertina:
80,00 Euro + spese di spedizione

Che cos'è PayPal

Torna ai contenuti | Torna al menu